veloute

Crema di carciofi con fili dorati di patate

Ingredienti

    • 2lt di brodo vegetale
    • 500gr di carciofi
    • 300gr di patate
    • 30gr di scalogno
    • mazzetto per il brodo (sedano, prezzemolo, carota, cipolla, alloro, porro)
    • olio extravergine di oliva
    • sale
    • pepe nero in grani
Per accompagnare:
    • pancarré
    • trito aromatico (prezzemolo, aglio, cipolla)
    • burro

Procedimento

Preparare del brodo vegetale facendo bollire per circa un'ora 2 litri d'acqua con alcuni grani di pepe, un pizzico di sale grosso e il mazzetto di verdure. NB. Si può ottenere il brodo in pentola a pressione in 45 minuti o usare estratti di brodo vegetale. Nel frattempo mondare i carciofi privandoli delle foglie esterne più dure e della parte fibrosa dei gambi. Spuntarli abbondantemente, aprirli a metà, svuotarli dell'eventuale fieno interno, quindi tagliarli a spicchietti. Fare appassire in 3 cucchiaiate d'olio lo scalogno tritato, le patate ridotte a dadini e gli spicchietti di carciofi. Bagnare con il brodo vegetale, filtrato, correggere di sale e di pepe, infine mettere il coperchio e far cuocere per 40', fino a quando i carciofi risulteranno tenerissimi. Passare quindi la minestra al frullatore e successivamente al setaccio per ottenere una crema finissima. Nel frattempo avrete diviso 6 fette di pancarré in triangolini regolari che spalmerete con del burro insaporito con un pizzico di trito aromatico, passandoli quindi nel forno caldo. Servire la crema di carciofi con i crostini e, volendo, anche con fettine di patate goffrate, fritte.