Spaghetti con vongole bottarga e asparagi

Ingredienti

  • 500gr di spaghettoni grossi
  • 1 confezione di vongole veraci fresche
  • bottarga di muggine o di tonno fresca o in polvere
  • 10 asparagi grossi
  • 1 ciuffetto di maggiorana
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino, se si desidera
  • pomodorini datterini o piccadilly o un pomodoro cuore di bue spellato e ridotto in brunoise

Procedimento

Far spurgare le vongole in acqua fresca salata per tutto il pomeriggio, lavarle sotto l’acqua corrente. Metterle in una pentola con il coperchio a fuoco vivo, con dei gambi di prezzemolo, lo spicchio di aglio e una spruzzata di vino bianco, far prendere calore ed una volta aperte toglierle dal fuoco. Separare i frutti dai loro gusci avendo cura di conservare l’acqua di cottura, che andrà filtrata con una tamina per rimuovere eventuali residui di sabbia. Riporre le vongole nel loro liquido di cottura in un tegame capace, tagliare e metà di datterini, affettare sottilmente la bottarga fresca. Far saltare in una noce di burro spumeggiante, gli asparagi tagliati a lamelle con un po' di maggiorana, bagnare con acqua calda, salata, e cuocere per 2/3 minuti. Mettere a cuocere gli spaghetti e scaldare le vongole, a metà cottura dello spaghetto scolare e passare nel tegame delle vongole, avendo cura di tenere ancora da parte dell’acqua di cottura. A fuoco vivo proseguire nella cottura della pasta come se fosse un risotto, aggiungendo acqua di cottura se occorre (dipende da quanto liquido hanno fatto le vongole) sul finire aggiungere i datterini tagliati a metà, gli asparagi e la bottarga. Mantecare con una noce di burro e servire.