Lo Psicologo ai fornelli

Musica

Musica

Sta arrivando la primavera!
Il passaggio dall’ora solare a quella legale, le giornate che ci regalano più ore di luce e il calore del sole ci rendono pieni di energia e voglia di fare, voglia di stare all’aria aperta e sorseggiare un drink…
…ma questo non vale proprio per tutti.

Il cambio stagionale e gli effetti che ha sul nostro corpo e sullo stile di vita possono ripercuotersi sul nostro umore: stanchezza,sonnolenza, irritabilità, senso di malessere generale, rendono un periodo molto atteso, come l'inizio della primavera, un momento difficile per quanto riguarda il nostro stato psicofisico.
Se anche tu non vedevi l’ora che arrivasse la primavera ma adesso il tuo umore sembra quello di un albero in autunno, abbiamo qualche suggerimento naturale per alzare i livelli dellaserotonina, il cosiddetto “ormone del buonumore”.

Cardo Mariano
Le tisane di cardo mariano vengono usate da secoli per le loro proprietà toniche e depurative per il fegato. Inoltre quest’erba grazie ad un’azione protettiva sui neurotrasmettitori. è in grado di mantenere stabili i livelli diserotonina.

Corteccia di magnolia
La tisana di corteccia di magnolia sono utilizzate da secoli all’interno della Medicina Tradizionale Cinese grazie ai tanti benefici: allevia lo stress e aumenta i livelli diserotonina.

Kanna o Channa
La kanna è una pianta del Sud Africa,che viene utilizzata principalmente per regolare l’umore, in quanto impedisce il riassorbimento di serotonina, aumentando di conseguenza la quantità del neurotrasmettitore.

Se preferisci invece alimenti più classici della nostra dieta quotidiana, ricorda che uova e formaggi freschi, carne bianca, legumi secchi, semi oleosi e frutta in guscio, pesce di mare, cereali integrali, indivia, spinaci, patate, cavoli, asparagi, funghi, bietola, lattuga, banana e ananas contengono triptofano, precursore della serotonina.

A questo punto non ci sono più scuse per non farvi trovare pronti e sorridenti per l’arrivo della PRIMAVERA!