Ricette del mese

Ricette del mese

Ricette del mese

"Aprile dolce dormire" noi alla Factory lo abbiamo rivisitato in "Aprile dolce mangiare" ... Buona lettura 

NIDO DI UOVA DI QUAGLIA CON ACCIUGHE E SALSA DI LATTUGA

Ingredienti per 4 persone:
  • 20gr di spaghetti di soia per persona
  • 100gr di spinacino da insalata
  • 4 acciughe spagna
  • 1 confezione di pinoli
  • scaglie di parmigiano
  • 12 uova di quaglia
  • 1 testa di lattuga 
  • olio sale  pepe 
Procedimento:

Sbollenta gli spaghetti, scolali e passali subito nell’olio bollente conferiscigli poi la forma di un nido. Sul piatto che avrai scelto di usare, fai un fondo con la salsa di lattuga (ottenuta frullando la lattuga sbollentata in acqua, sale con l’olio), disponi il nido fatto con la pasta, posa le uova di quaglia sode (3min dal bollore dell’acqua) e decora con gli spinacini conditi con olio, acciughe, e pinoli; aggiungi dei crostini passati nel burro e se li hai qualche fiore edibile.


LOSANGHE AL VINO CON RAGU DI AGNELLO
 
Ingredienti:

Procedimento:
Impasta la farina di grano duro fino ad ottenere un composto compatto ed omogeneo, passalo nei rulli stendi pasta e ricava delle strisce dalle quali taglierai le losanghe.
Per il ragu: in una padella con olio, burro, aglio e peperoncino fai dorare a fuoco molto alto l’agnello, sfuma con il cognac e prosegui la cottura a fuoco basso con il vino bianco per circa 40/50 minuti, aggiusta di sale e pepe.
Cuoci le losanghe in acqua bollente salata e condiscile con il sugo, aggiungi una spolverata di farina e un poco di acqua di cottura della pasta prima di far saltare in padella le losanghe; servile ben calde.


CONIGLIO RIPIENO CON ZUCCHINI GAMBERI E PATATE SU UN LETTO DI ASPARAGI ALLA MAGGIORANA
 
Ingredienti:

Procedimento:
Riduci le patate in una piccola dadolata e sbollentale per 5/8 minuti. Frulla grossolanamente gli zucchini e i gamberi, unisci le patate (ormai fredde), incorpora la chiara d’uovo, la colla di pesce (ammollata in acqua fredda e fatta sciogliere sul fuoco senza aggiunta di liquidi); aggiusta di sale e pepe e aggiungi una spruzzata di prezzemolo tritato.
Su un foglio di carta fata o carta forno (bagnata e strizzata), stendi dei grani di pepe rosa, disponi il coniglio disossato, pareggiato e battuto, in modo da poterlo farcire con il composto preparato precedentemente.
Arrotola come un salame nella carta fata, facendo in modo che sia molto stretto e avvolgi nella stagnola.
Metti in forno a 140° per circa 30/35 minuti. Sforna e lascia raffreddare un pochino.
Nel frattempo fai saltare delle lamelle di asparago in una padella con del burro, della maggiorana e dell’acqua salata calda
Lasciati croccanti faranno da letto al coniglio che disporrai tagliato a fette nel piatto finito con una vinaigrette di aceto balsamico.


MERINGATA AL CIOCCOLATO 

Ingredienti:
PER LA MERINGA
PER LA FARCIA

Procedimento:
Monta le chiare a neve fermissima e successivamente incorpora, usando la frusta elettrica, uno sciroppo di zucchero fatto con la dose di 250gr e poca acqua, cotto fino a 118°.
Con l’aiuto di una sacca forma 4 basi rotonde di meringhe e dei ciuffetti per la guarnizione, ponili in forno a 90/100° per almeno tre ore.

PER LA FARCIA
Fondi a bagno maria il cioccolato e incorpora successivamente le uova sbattute e la colla di pesce (ammollata e sciolta con poca acqua calda).
Monta la panna e incorporala al cioccolato fatto raffreddare, poni poi il composto in frigorifero a raffreddare.
Con l’aiuto di una sacca stendi il cioccolato sulla meringa in uno spesso strato o a ciuffetti ravvicinati, decora il bordo con delle meringhe sbriciolate e la parte sopra con i ciuffetti e delle fragole.